Multinautic 2.0 – Cantiere Capo d’Orlando

Nel nuovissimo Porto Turistico di Capo d’Orlando, Multinautic è il gestore dell’area tecnica che ha una superficie scoperta di6000 mq . con un area coperta di 1008 mq con officina interna . Il Cantiere è attrezzato con un travel lift da 110 ton, carrellone da 65 ton, muletto da 4500 kg, vasca 25m x 8m, pescaggio 4,5 mt.

 

Multinautic è Centro Assistenza e Varo per Cantiere del Pardo, Azimut , Ferretti, Pershing, Adria Sail, APREA, Dominator.

 

ATTIVITA’ CANTIERISTICA :

-Applicazione antivegetativa a rullo e a spruzzo
-Trattamenti antiosmosi
-Laminazioni in VTR E CARBONIO
-Coperte in teak

-Verniciatura

-Falegnameria
-Rigging
-Alberamento e disalberamento
-Carrozzeria
-Impiantistica di bordo
-Elettronica
-Istallazione e riparazione motori
-Tappezzeria nautica

DIRETTORE TECNICO

Domenico Sorrentino,oltre che socio, è il Responsabile Tecnico del Cantiere Multinautic ,per le sedi di Capo d’orlando e di fano. Sorrentino ha una lunghissima esperienza, maturata nel Cantiere di famiglia , dove lavora per i primi 10 anni della sua carriera, occupandosi di rimessaggio e refitting imbarcazioni.

In seguito Sorrentino si trasferisce nella zona di Fano dove negli anni 90’ si stava sviluppando un comparto estremamente specializzato e all’avanguardia, nel campo della laminazione in infusione in carbonio. Sorrentino fa quindi il suo ingresso, come responsabile del composito, alla Wally Yachts di Fano ,dove costruisce ben 13 imbarcazioni,(dal famoso FILA di Giovanni Soldini al Magic Carpet) dai 65” ai 105” del prestigioso e innovativo Cantiere fanese. Da lì passa in Adria Sails dove, come responsabile della laminazione in vtr e carbonio, e direttamente coinvolto anche negli allestimenti degli interni ,costruisce ben 68 imbarcazioni in 10 anni. Nel 2013 entra come socio in Multinautic.